Un viaggio fotografico dedicato a fotografare le bellezze del Marocco

 Luoghi carichi di storia, immensi paesaggi dalla varietà unica che spazia dalle verdi coltivazioni di palme al dorato deserto del Sahara. Questa terra sarà in grado di farvi rimanere a bocca aperta.

Iscriviti ora!Scarica la scheda del viaggio

Quando

Dal 21 Marzo 
al 28 Marzo 
2020

Durata

8 giorni

Partecipanti

Max 10 persone

Costo

€ 1.200

Focus

Fotografia paesaggistica, AstroFotografia 

L’itinerario in breve

Una Full Immertion dedicata alla più famosa e importante delle quattro città impertiali , Marrakech. Il nostro viaggio proseguirà tra paesaggi e villaggi del posto, attraversemo le vaste catene montuose dell’Atlante sino alla meta del nostro viaggio il deserto del Sahara. Avremo l’opportunità di godere di tantissimi e variegati scenari fotografici, letterlamente passeremo dalla neve delle alte vette alla sabbia delle dune in pochi km. Il Marocco è unico per questo ! Ed è fotograficamente imperdibile per i veri appassionati di viaggi e fotografia.

GIORNO 1

Arrivo a Marrakech

GIORNO 2

Marrakech – Passo del Tikcha – Ourzazate – Jbel Sarho – Valle del Dra

Sveglia di primissima mattina e dopo la colazione , partendo dalla pianura dell’Haouz ove é situata Marrakech, la strada si inerpica progressivamente verso l’alto Atlante lasciandosi alle spalle campagne coltivate e uliveti per addentrarsi nel cuore della grande montagna, culla della cultura berbera.

GIORNO 3

Agdz – Tamnougalt – Valle del Dra – Zagora – Tamegroute – Mhamid

Si raggiunge Tamnougalt, villaggio ai piedi del Jbel Kissane, montagna dalle forme bizzarre che assume colori incredibili con la luce del tardo pomeriggio.I resti dell’imponente kasbah dominano gran parte della zona e il magnifico ed enorme ksour, oggi in rovina ma ancora parzialmente abitato, riflette genuinamente il microcosmo di vita sociale dell’oasi.

GIORNO 4

Mhamid – Oasi di Oum Laagh – Erg Chgaga

Inizio del tratto sahariano in fuoristrada su piste desertiche.   Dirigendosi piu’ a sud, in seguito all’orizzonte apparirà progressivamente come per miraggio l’erg di Chgaga e le sue imponenti e magnifiche grandi dune. Cena e pernottamento in campo tendato comfort. Qui ci prepareremo alla via lattea , e alla sessione di fotografia notturna .

GIORNO 5

Er Chgaga e Regione Sahariana

Leggi le info sul campo tendato scaricando la scheda completa del viaggio !

GIORNO 6

 Er Chgaga – Iriqui – Foum Zguid – Tazenakht – Ait Ben Haddou 90km Piste Sahariana

Dopo aver vissuto la nostra notte di stelle , dedichiamo la nostra attenzione all’alba e alla relativa sessione fotografica dedicata alla dune dell’erg, si lascia il campo e la straordinaria dimensione desertica dell’erg.Proseguimento per Ait Ben Haddou per la visita del magnifico ksour.

GIORNO 7

Ait Ben Haddou – Valle Ounila – Telouet – Passo del Tickh

Il percorso prosegue in quota lungo la bellissima e pittoresca valle dell’Ounila punteggiata di villaggi berberi costruiti in terra e conosciuta col nome della “via del sale” poiché fu percorsa per secoli dalle carovane provenienti dal sud in direzione Marrakech prima della costruzione della moderna strada che attraversa l’alto Atlante da Marrakech a Ouarzazate.

GIORNO 8

Rientro in Italia

Esperienze pensate per voi

Conoscere i luoghi che si andranno a fotografare è il primo step per ottenere risultati soddisfacenti. Ecco alcune delle location che fotograferemo con alcuni consigli pratici.

MARRAKECH E LA MEDÌNA

Marrakech è una delle più grandi città imperiali del Marocco, animata e carica di vita, adatta a scatti di street photography e reportage  Le stradine sono coperte da una tettoia di canne, che fanno filtrare poco sole ma molta luce. Ai lati si susseguono ordinatamente negozietti di ogni tipo: spezie colorate e profumate, specchi di ogni forma decorati e luccicanti, tajine di terracotta smaltata, babbucce, gioielli d’argento ammucchiati l’uno sull’altro, tappeti annodati a mano uno per uno, ceste enormi di frutta secca di tutti i colori, lanterne di ferro battuto che illuminano tutto il souk con la loro luce colorata. E poi ceste e cappelli di paglia intrecciata, bottigline decorate di vetro soffiato, barattoli di olive ripiene sott’olio, teiere, fossili, qualche souvenir, tantissime candele profumate. Nel souk gli odori si intrecciano, si mischiano, se ne creano di nuovi. Ogni senso si attiva e aggiunge un pezzettino fondamentale a questa esperienza.

KSAR TAMNOUGALT

Ci avventureremo all’interno della fortezza per ammirare da vicino l’antica vita del castello ed immortalare i colori e geometrie per poi scattare dal tetto della struttura. I resti dell’imponente kasbah dominano gran parte della zona e il magnifico ed enorme ksour, oggi in rovina ma ancora parzialmente abitato, riflette genuinamente il microcosmo di vita sociale dell’oasi.

Notevole é l’ imponente e austera facciata del vecchio palazzo caidale che si affaccia sull’oasi. Sono ancora visibili i resti degli antichi caravanserragli, del quartiere ebraico e dei numerosi cortili interni alle kasbe. Fu inoltre importante centro religioso che attirava studiosi da molto lontano per la rinomata scuola coranica

AIT BEN HADDOU

Patrimonio mondiale dell’Unesco, questa splendida Ksar ovvero città fortificata situata lungo la rotta che collega Marrakech al deserto del Sahara . La Ksar è un concetto abitativo tribale, tradizionale del Marocco pre-sahariano, composto da un gruppo di edifici costruiti nel 1600 con materiali organici, tra cui un ricco fango rosso, e racchiuso all’interno di alte mura dove ancora oggi alcune famiglie vivono. Ait Ben-Haddou è stata costruita su una collina, in modo da dominare la vallata, lungo le sponde del fiume Ounila, ai piedi delle montagne dell’Atlante.

VALLE DEL DRAA
Gli infiniti palmeti creano un ambiente particolare e lussureggiante, ideale da ammirare camminando sulle piccole piste sterrate che si addentrano e incantevole al calar del sole. La Valle del Draa è un susseguirsi di palme da dattero e antichi palazzi o fortezze, molti dei quali ancora abitati. Sembrerà di entrare in un altro mondo ed i suoni e profumi vi avvolgeranno.
Iscriviti ora!

Attrezzatura necessaria

  • Fotocamera reflex o mirrorless di ogni marca e qualità;
  • Polarizzatore;
  • Filtri ND consigliati, non obbligatori;
  • Treppiede;
  • Kit pulizia lenti e filtri;
  • Zaino fotografico con copertura impermeabile;
  • Schede di memoria;
  • Batterie e carica batterie;
  • Torcia frontale;
Iscriviti ora!

Attrezzatura del docente

Per comprendere al meglio il materiale necessario per un buon fotografo paesaggista vi indichiamo l’ attrezzatura del docente. Tenete sempre a mente che non è l’attrezzatura che fa il fotografo, ma l’occhio!

  • 2 Corpi macchina
  • 4 batterie
  • Carica batterie
  • 11-16 mm, 10-22mm, 100-400 mm
  • Filtro Polarizzatore
  • Filtri ND
  • Filtri Natural Light
  • Filtri GND
  • Treppiede
  • Kit pulizia lenti
  • Torcia frontale
  • Anti-pioggia per zaino
  • Power bank
  • Astro inseguitore

Incluso nella quota

  • Quota iscrizione;
  • Corso fotografico (lezioni teoriche, lezioni pratiche sul campo, consigli e commenti sulle foto realizzate, nozioni post produzione);
  • Tutoring post-workshop per valutare i risultati raggiunti ;
  • Sconto del 10% sulle stampe fotografiche presso Nisida Studio Photography;
  • Trasporti privati;
  • Trasporti privati: (autisti parlante francese o inglese / carburante incluso)Transfert A/R aeroporto Marrakech/Hotel con minibus- Jeep 4×4 Toyota Land Cruiser Prado TX (3 persone + autista a veicolo) dal 22 al 27/03 incluso (06 giorni di servizio)- Guida parlante italiano durante il tour
  • Pernottamenti: l’alloggio con colazione (la colazione può essere in self catering se il gruppo è composto da meno di 10 persone)
  • I pasti elencati inclusivi di acqua, caffè e tè
  • Pernottamenti :5/6 camere standard/(opzionate 01 DBL + 05 twin)- Marrakech: Hotel Farah Maghreb 4*/B&B- Agdz : kasbah DAR AMAZIR /HB- Mhamid: Kasbah Sahara Service /HB

    -Erg Chigaga: campo tendato comfort /HB & FB (02 notti) -Ait Ben Haddou: kasbah RAYANE/HB

    -Marrakech: Hotel Farah Maghreb 4*/B&B (possibilità di riads in supplemento/secondo riad prescelto) Varie: pranzo in campo tendato il 25/03 (bevande escluse)

    – Escursione in dromedario;

    – SUPPL. CAMERA /TENDA SINGOLA = 205,00 €

Escluso dalla quota

  • Vettori aerei
  • Assicurazione viaggio
  • Annullamento viaggio
  • Assicurazioni sanitarie e di rimpatrio
  • Assicurazione bagaglio
  • Colazioni, pranzi o cene al ristorante (non indicati in programma )
  • Pasti non indicati o menzionati come “liberi”e bevande alcoliche o soft drinks
  • Le escursioni soggette a supplemento
  • Extra-spese di carattere personale
  • Tutto ciò che non è  specificatamente indicato nel programma.
Iscriviti ora!

Cosa aspetti, parti con noi!