Elegante, nobile: riserva angoli di uno splendore inconfondibile. Tra isole e ville, giardini e paesaggi incantevoli ho creato una lista di cosa vedere sul Lago Maggiore durante il vostro servizio fotografico!

In inverno come in estate, il Lago Maggiore si tinge di mille colori: dal rosso delle foglie in autunno, al verde intenso della primavera, dal bianco della neve a gennaio, al blu del lago a luglio. Come un fiordo, si distende dalla Svizzera all’Italia e connette, con le sue acque, Locarno ad Arona e Stresa, incantevoli ed eleganti borghi lacustri.

Ecco le 10 cose da vedere sul Lago Maggiore che proprio non puoi perdere durante il tuo servizio fotografico:

#1 Isole Borromee

Durante le vacanze sul Lago Maggiore un MUST VISIT sono sicuramente le Isole Borromee. Le barche che effettuano il servizio hop-on / hop-off possono essere prese dalle rive di Verbania o Stresa. 

L’isola Madre, (la più grande delle isole) ospita meravigliosi giardini botanici tutti da esplorare e un palazzo che offre splendide viste sul lago. Con i suoi otto ettari di estensione è la più grande delle Isole Borromee. Oggi quello dell’Isola Madre è un giardino botanico unico per le essenze vegetali rare provenienti da ogni parte del mondo.  A completare un quadro di così tanta bellezza, uccelli variopintiche vivono in perfetta libertà nel parco. Sulla vicina Isola Bella, la seconda per dimensioni è  possibile visitare il Palazzo Borromeo e ed un giardino barocco all’italiana composto da dieci terrazze, abbellito da statue, fontane, arbusti rari, piante esotiche e fiori dai profumi delicati come la magnolia e le camelie.

Dall’Isola Bella con un brevissimo tragitto in battello, si può raggiungere la vicina Isola Pescatori, nome dato a causa dell’attività tradizionalmente praticata dai suoi abitanti. Sul lungo lago le case rustiche hanno balconi abbelliti da vasi di fiori e vi si possono trovare numerosi luoghi piacevoli per una sosta ristoratrice all’ombra delle pergole come l’albergo Verbano che ha ospitato personaggi famosi come Arturo Toscanini e Ernest Hemingway.

 

#2 Villa Taranto 

Sul promontorio della Castagnola si trovano i giardini di Villa Taranto, sicuramente una delle più belle attrazioni del Lago Maggiore.

 Nel 2014, Villa Taranto è stata eletta dal sito Buzzfeed come il giardino più bello del mondo, superando famosissimi luoghi come Versailles (Parigi, FR), Mottisfont Abbey Rose Gardens (Humpshire, UK) e i Gardens at the Cloisters (New York, USA).

Se non siete ancora stati a Villa Taranto per ammirare i suoi meravigliosi giardini, vera e propria opera d’arte a cielo aperto, dovete assolutamente farci un salto e credetemi le foto in questo posto risulteranno magiche, soprattutto in primavera !

#3 Villa Pallavicino

Villa Pallavicino nacque come dimora privata nel 1855, quando l’area fu acquisita da Ruggero Bonghi, statista e letterato. Sono ospitate qui oltre 50 specie tra mammiferi e volatili, e hanno nel tempo trovato casa al Parco anche alcuni esemplari selvatici salvati dalla guardia forestale e che non sopravvivrebbero se rimessi in libertà.

#4 Parco del Mottarone 

Il Mottarone sorge tra i laghi Maggiore e d’Orta, tra la provincia di Verbania e di Novara. Dalla vetta, la vista spazia dalle Alpi Marittime al Monviso, dal più vicino massiccio del Monte Rosa alle Alpi svizzere, fino alla Pianura Padana.
Uno scenario unico, perfetto da immortalare, anche per i più avventurosi. 

Infatti,  Bike, trekking, parapendio, arrampicate in estate e ciaspolate in inverno sono alcune delle attività presenti all’interno del Parco del Mottarone. La montagna è frequentata tutto l’anno da chi ama la natura: innumerevoli sentieri e percorsi, a piedi, bicicletta, cavallo, offrono possibilità per tutti i gusti, le età, i livelli di allenamento. Tutta la zona offre la possibilità di godere di splendido spettacolo naturale: praterie, torrenti e boschi lussureggianti. 

#5 Lago Maggiore Express

Da Stresa la possibilità di un viaggio indimenticabile in ferrovia e in battello. L’escursione può essere effettuata con partenza da varie località, scegliendo tra due tipi di biglietto possibilità di uno o due giorni:

fermata intermedia sul Lago Maggiore, Stresa, Isola Bella, Ascona, Locarno, in Valle Vigezzo o nelle Centovalli;

Una giornata ricca di contrasti vi attende.

  • Viaggerete in Italia e nella parte meridionale della Svizzera, il Ticino.
  • Con la ferrovia delle Centovalli e della Valle Vigezzo attraverserete per un’ora e mezza un territorio selvaggio e romantico, in cui si alternano ponti vertiginosi, ruscelli d’acqua purissima e vigneti, boschi di castagni e villaggi arroccati su pendii.
  • Per tre ore navigherete col battello attraverso il Lago Maggiore; ammirerete le isole Borromee, i castelli di Cannero, le isole di Brissago; rive affascinanti con pittoreschi paesi e cittadine.
  • Scoprirete villaggi ma anche località mondane conosciute come Stresa, Ascona e Locarno. Avrete la possibilità di pranzare a bordo (su prenotazione) oppure in qualche piccolo e simpatico ristorante a vostra scelta.

Fatevi coinvolgere dal fascino del Lago Maggiore e delle Centovalli !!

#6 Lago D’Orta 

Le rive del lago sono costellate di piccoli paesi pittoreschi, borghi antichi e porticcioli che raccontano la vita dei pescatori, una volta gli abitanti più numerosi del Lago D’Orta. Oggi invece sono il set di storie moderne di imbarcazioni sportive e di porto, di turismo internazionale di qualità. Orta è una destinazione ideale per famiglie, coppie in cerca di un romantico luogo di relax, amanti di sport, e per i giovani e meno giovani che amano la natura e la sua energia.

#7  Lago di Mergozzo

è un piccolo e limpidissimo specchio d’acqua ove si affaccia la piccola cittadina che dà nome al Lago: Mergozzo.

Il borgo, caratterizzato da stretti viottoli formati da case in pietra addossate le une alle altre, conduce alla piazza centrale del paese dominata dall’antico olmo secolare.

Da non perdere le gustosissime Fugascine, dolce tipico di Mergozzo, che si possono acquistare presso ogni panetteria del paese.

#8 Eremo di Santa Caterina del Sasso

Nel comune di Leggiuno, a strapiombo sulle acque placide della parte meridionale del lago, sorge un gioiello architettonico nascosto e ben preservato: il monastero di Santa Caterina del Sasso. Raggiungibile con 268 scalini (c’è anche la più comoda ma meno suggestiva ascensore), esso preserva la cappella dedicata a Santa Caterina d’Egitto, edificata già nel XII secolo, oltre ad altre due chiese edificate successivamente. La posizione e il panorama lo rendono una delle perle del lago Maggiore.

#9. Rocca D’Angera

La Rocca di Angera è una perla di rara bellezza che affascina e conquista, scrigno d’arte e di storia,  in una bellissima posizione panoramica sul lago Maggiore. Il suo giardino è un luogo fuori dal tempo, dove bellezza significa semplicità e spontaneità, dove fiori ed erbe officinali seguono i cicli vitali della natura e delle stagioni. Un giardino sospeso in un’atmosfera di pace. 

Lasciatevi affascinare dalla Rocca e dal suo giardino mentre sarete immortalati con questo sfondo. I risultati sono strabilianti ! 

#10 Arona 

Chiude l’elenco ma non è sicuramente la meno bella: Arona è una bella città dalla ricca offerta turistica: bello il percorso cittadino, la visita alla rocca, prospiciente a quella di Angera e la monumentale statua del San Carlone (come viene amichevolmente chiamata l’enorme statua che raffigura san carlo Borromeo) con l’interno visitabile da cui si gode una splendida vista panoramica.

Da fotografa locale questi sono i 10 posti più belli e affascinanti del Lago Maggiore che consiglio alle coppie, famiglie e viaggiatori solitari.

Se hai bisogno di aiuto durante la tua vacanza sul lago e cerchi un fotografo locale che possa immortalare al meglio la tua vacanza , contattami. Sarò felice di catturare i tuoi momenti unici e speciali.

 

Ti è piaciuto l’articolo? Aiutami a condividerlo !

Contattaci ora

VUOI SCOPRIRE ALTRI CONSIGLI?